Bergamo: museo dell’Accademia Carrara

Torna indietro
Category: arte storia cultura richiesti
  • Accademia Carrara
  • Moroni Giovan Battista - Bambina della famiglia Redetti
  • Mantegna Andrea - Madonna con Gesù Bambino piangente
  • Francesco di Simone da Santacroce - Annunciazione
  • Meloni Altobello - Busto di uomo
  • Raffaello, Raffaello - San Sebastiano

0

 "Mi piace"
Condividi questa galleria:

Bergamo: Visita guidata delle principali opere della Pinacoteca dell’Accademia Carrara

La Pinacoteca dell’Accademia Carrara è una delle principali gallerie d’arte italiane. Fu fondata dal conte Giacomo Carrara (1714-1796), erudito, collezionista e profondo conoscitore del mondo delle lettere e delle arti, che alla sua morte fece dono alla città della sontuosa raccolta. La collezione, arricchitasi nel tempo con ulteriori donazioni, ospita capolavori assoluti dell’arte: opere di Sandro Botticelli (Il Redentore, Ritratto di Giuliano de’ Medici, Storia di Virginia Romana) Raffaello (Ritratto in figura di San Sebastiano), Tiziano (Madonna col Bambino, Orfeo ed Euridice), Andrea Mantegna (Madonna col bambino), Giovanni Bellini, Vincenzo Foppa, Pisanello e di artisti attivi a Bergamo, tra cui Lorenzo Lotto, Giovan Battista Moroni, Fra’ Galgario, Piccio. L’edificio neoclassico sede dell’Accademia fu progettato dall’architetto Simone Elia e venne realizzato tra il 1808 e il 1813.

Itinerario: 2,5 ore

Ritrovo: P.zza Giacomo Carrara – Bergamo Bassa