Alzano Lombardo e l’esuberanza del barocco

Quando il legno si sposa con i marmi più pregiati per realizzare opere di inestimabile bellezza.

Ad Alzano Lombardo (5 km da Bergamo) visiteremo la basilica di S. Martino edificata nel 1659 con il suo prezioso pulpito in marmi policromi.

Da qui si accede al vero capolavoro della basilica: le sue tre preziose sagrestie, opera delle celebri botteghe di intagliatori e scultori Fantoni e Caniana, realizzate a fine ‘600 quando il paese rivaleggiava con Bergamo come centro di arte e cultura.

Assai differenti le suggestioni che i tre ambienti comunicano, a testimonianza dell’avvicendamento di due epoche artistiche e storiche:

dall’enfasi scenografica del barocco all’elegante laicità del rococò.


Durata: 2 ore

Ritrovo: piazzale di fronte alla basilica di San Martino

Prenotazione obbligatoria a info@bergamoguide.it
O telefonando al numero 328 6123502

Scarica PDF Info & FAQ

Non stampare questa pagina, scarica il pdf e consultalo quando vuoi! L’Associazione Culturale Guide Bergamo aderisce alla salvaguardia delle api con il progetto BeePathNet

Richiedi informazioni